In California (USA) è stato segnalato un nuovo patogeno fungino che attacca l’olivo. Appartenente al genere Neofabraea il patogeno si manifesta con disseccamenti sui rami secondari e macchie sui rami principali (molto simili all’occhio di bue su melo, anch’esso del genere Neofabraea).

Per il momento la segnalazione riguarda solo una zona della California, sperando che resti tale, i fitopatologi americani stanno effettuando tutti i controlli del caso.