Come nel 2014 Bactrocera olea ha danneggiato questa coltura compromettendo si la quantità che la qualità. Nell’articolo alcune linee guida per gli interventi, dove fossero ancora possibili!!!