Prima segnalazione in Italia, nel Trapanese, del virus che colpisce lo zucchino. Sulla coltura i danni sono ingenti e la sua trasmissione avviene tramite Bemisia tabaci (fam: aleurodidi). Già dai primi studi si è visto che si trasmette anche ad altre colture, dove i danni sono meno preoccupanti, ma comunque rappresenta una forte fonte di inoculo.